L’età del Ferro

Regia: Diego Scarponi
Anno di produzione: 2013
Durata: 77′
Tipologia: documentario
Genere: lavoro/sociale/storico
Paese: Italia
Produzione: GargagnàfilmAssociazione Culturale Geronimo Carbonò,VolaFilmLaboratorio Audiovisivo “Buster Keaton”
Formato di ripresa: HD, DV, Super8, 35mm, 16mm
Formato di proiezione: DV, colore e bianco/nero
Ufficio Stampa: Davide Bauzano
Titolo originale: L’Età del Ferro

Sito Web: https://www.facebook.com/pages/Let%C3%A0-del-fe…

Recensioni di :
– ViaEmili@DocFest 2013 – L’ETA’ DEL FERRO – Memoria da non perdere

Ambientazione: Savona

Sinopsi:
Storie e indizi che descrivono quel preciso ambiente territoriale. Un viaggio attraverso le differenti ere industriali che ha vissuto Savona. L’età del Ferro narra un territorio e la sua fabbrica più importante, l’ILVA. L’acciaieria, nei suoi centocinquantanni di storia, ha cambiato più volte nome ma non ha mai mutato la propria valenza e la propria personalità, restando il fulcro della vita cittadina. Lo stabilimento era situato nel cuore della città, tra il mare e l’antica darsena. Ora lo stabilimento è scomparso, volatilizzato, svanito, senza lasciare traccia se non nell’anima e nei ricordi di chi l’ha vissuto. Oggi la Fabbrica rappresenta un fantasma, un rimosso che si aggira tra il porto e il Priamar, tra la darsena e il mercato civico. Sul finire degli anni ’30 del secolo scorso lavoravano nella Fabbrica quasi cinquemila dipendenti. L’Ilva è una storia. l’Ilva è un ricordo. L’Ilva è un esempio evolutivo di un intero continente.

“L’Età del Ferro” è stato sostenuto da:
Genova-Liguria Film Commission
Regione Liguria (Assessorato Turismo e Cultura)
Università degli Studi di Genova (Corso di Laurea di Scienze della Comunicazione)
Provincia di Savona
Comune di Savona
COOP Liguria
SPES S.c.p.a.
Camera del Lavoro di Savona
ANPI Savona
Associazione Culturale Gigi Cuniberti
Società di Mutuo Soccorso Aldo Cailani
ISREC Savona

Note:
Il documentario fa parte del progetto Operai/Cittadini, che anche “La Fabbrica e la Città“.
I materiali d’archivio presenti ne “L’età del Ferro” sono tratti da:

– Archivio filmico: Centro Studi Libertari – Archivio Pinelli Milano, Cineteca di Bologna, Fondazione Ansaldo Genova, Archivio RAI Teche Genova, Cironfilm di Pino Cirone e Maria Scarfì, Giorgio Preteni, Angelino De Rosas e C.U.L.P. – Compagnia Unica Lavoratori Portuali Savona S.c.a.r.l.

– Archivio fotografico: Piccardo, Chionetti, Gallotti, Storia Patria, Brilla, Camera del Lavoro, Pinacoteca di Savona, ISREC, ANPI, Associazione Culturale Gigi Cuniberti, Fondazione Ansaldo e Coop Ames

– Archivo periodici: Biblioteca Comunale Barrili di Savona

Il film è parte del progetto “La fabbrica e la città”, realizzato da Geronimo Carbonò in collaborazione con l’Università di Genova e la Fondazione De Mari.

Lascia un commento